giovedì 24 gennaio 2008

Ci sono cose che non si possono comprare

…per tutto il resto c'è Mastel Card!






Che poi declami Lentamente muore, vuol dire che qui sui tetti sapevamo già tutto prima, molto prima.

Molto meglio come l'ha declamata Luciana Littizzetto a Che tempo che fa il 27.1.2008.

1 commenti:

suburbia ha detto...

Mi e' arrivata proprio ieri per posta e visto che non ci resta che... ridere mi permetto di riportarla qui
ciao

Cari lettori siamo orgogliosi di potervi presentare la MastelCard. Si tratta di un prodotto innovativo, giovane e dinamico che permetterà a coloro che la richiederanno di usufruire di tutti, ma proprio tutti i privilegi del Ministro, gratis e senza spese di spedizione! Verrà distribuita in tre versioni: Basic, Gold e Platinum.

Basic:
- Volo Roma-Milano con Airbus presidenziale + biglietto per il GP di Monza senza che ci sia nè danno erariale, nè dolo o colpa grave: 0 euro, con MastelCard.
- Tenere in vita un surrogato di giornale : ricevi 1.331.000 euro (da dividere con il resto della famiglia), con MastelCard.
- In più per ogni 1000 euro che sottrarrete ad un contribuente, in regalo per voi il divertentissimo gadget anti-intercettazione per il vostro cellulare.

Gold:
- Tutti i vantaggi della Basic
- Minacciare la Rai per far andare in onda quello che ti pare, quando ti pare: 0 euro, con MastelCard
- Ricevere la pensione da giornalista senza aver scritto nessun articolo e dopo meno di un anno di lavoro: 0 euro, MastelCard
- Richiedi la tua MastelCard Gold e partecipa al concorso "

Platinum:
- Tutti i vantaggi della Gold
- Fare il sindaco nella vostra città con Forza Italia ed essere eletti in Senato con l'Unione: 0 euro, con MastelCard
- Sei appartamenti sul Lungotevere: a 1/3 del prezzo di mercato, con MastelCard
- Trasferire il magistrato che indaga su di te: 0 euro, con MastelCard
- Speciale servizio "IndultoFacile (TM)". Hai amici o amici di amici responsabili del crack Parmalat o di altri reati finanziari? Allora questa è la carta che fare per te: richiedi il servizio IndultoFacile allo sportello della banca più vicina e falli tornare tutti in libertà.

Certe cose te le devi pagare per i cazzi tuoi. Per tutto il resto c'è MastelCard.