sabato 3 aprile 2010

Eli Eli



Il testo di questa poesia è stato trovato nel campo di sterminio di Auschwitz.

Towards Caesarea
di Hannah Szenes

Eli Eli
she'lo yigamer l'olam
hachol v'hayam
rishrush shel hamayim
b'rak hashamayim
tfilat ha'adam
hachol v'hayam
rishrush shel hamayim
b'rak hashamayim
tfilat ha'adam
Eli Eli
she'lo yigamer l'olam
hachol v'hayam
rishrush shel hamayim
b'rak hashamayim
tfilat ha'adam
hachol v'hayam
rishrush shel hamayim
b'rak hashamayim
tfilat ha'adam


My God, My God,
Do not let ever to come to the end
The sand and the sea,
The rustle of the waters,
Lightning of the Heavens,
The prayer of Man.
Sand and sea
rustle of the waters,
Lightning of the Heavens,
prayer of Man.

Mon Dieu, mon Dieu,
faites que ces choses ne prennent jamais fin,
le sable et la mer,
la ruée des eaux,
le fracas du ciel,
la prière de l’Homme.

Mio Dio, mio Dio
fa che non abbiano mai fine
la sabbia e il mare
il mormorio delle acque
il luccichio del cielo
la preghiera degli uomini
sabbia e mare
mormorio delle acque
luccichio del cielo
preghiera degli uomini

0 commenti: