sabato 18 ottobre 2008

La classe operaia va in Paradiso

Ieri otto morti sul lavoro.

Il presidente del Senato, Renato Schifani, quello che prima aveva il riporto ed ora ha la mezzaluna, ha commentato che: "Bisogna educare al rispetto delle regole la classe operaia".

Cioè che se muori è perché sei imprudente tu. Che cazzo vuoi?

Ugualmente si diceva (e qualcuno dice ancora) che le donne venivano stuprate perché portavano la minigonna o la scollatura e quindi se l'erano cercata.

Ancora più ugualmente se Saviano è stato minacciato di morte sarà anche perché non si è fatto i fatti suoi, che lo sanno tutti che chi si fa i fatti suoi campa cent'anni.

In tutti e tre i casi bisogna avere la faccia come il culo a dire certe cose.



Qui una splendida vignetta di Mauro Biani

0 commenti: