domenica 14 ottobre 2007

Parlo con te



Parlo con te Stonata - Giorgia
Giorgia - Stonata - 2007

Ti ho raccontato storie
che ancora mi somigliano
nell’universo nero
si disperdono
Sono diversa, sono nuova
ma le note ancora
mi appartengono
Parlo con te
Parlo con te

E tu spiegami adesso
tutto questo silenzio
dove va a finire
Se non riesco a parlarti
e non so più toccarti
mi sento morire
Parlo con te
Parlo con te

Ti ho raccontato delle strade
che ti portano fino alla luna
e i tuoi pensieri adesso
si dissolvono
Ti ho raccontato delle lettere
di te che non bastavi mai
Cantavo di te
Cantavo di me

E tu spiegami adesso
tutto questo silenzio
dove va a finire
Se non riesco a parlarti
e non so più toccarti
mi sento morire
Parlo con te
Parlo con te

Morire come fosse l’ultima speranza
di trovare una bellezza ancora intatta
ancora intatta

Ti ho raccontato storie
che ancora mi confondono
e i tuoi pensieri adesso
si nascondono
Vorrei che tu volessi ancora
le parole mie che cambiano
Parlo con te
Parlo con te

E tu spiegami adesso
tutto questo silenzio
dove va a finire
Se non riesco a parlarti
e non so più toccarti
mi sento morire

Spiegami questa distanza
spiegami tu l’indifferenza
Ora non so più mentire
ho trovato il coraggio di dire
mi sento morire

Morire come fosse
l’ultima speranza
di trovare una bellezza
ancora intatta

.

0 commenti: