giovedì 11 novembre 2010

O' nonno mio



O' nonno mio Mattanza - Napoli Centrale
James Senese e Napoli Centrale - Mattanza - 1976

O nonno mio teneva sittant'anne quann murett
e primm e arrisalà l'urdem rispir dicett
guagliù nun va pigliate
e nun spennite tropp pe' chistu funeral
si fosse pe mme ie me ne jess ngopp a carrett
e fior m' arraccumann e fior
dicite a gente che nun e voglio e fior
primm pecchè pò addore n'à o pozz chiù sentì
e pe' sicond nun voglio cà pure che appriess a me cierti fior annà murì


E poi gurdanneme fiss dint'all'uocchie dicette
jame nun chiagnere

o' nonno fott pur a morte
appena a sent cc'a stà p'arrivà
o' nonno se ne và, se ne và e nun se fa truvà

O' nonno mio teneva sittant'anne quann murett
Mio nonno
(traduzione mia)

Mio nonno aveva settant'anni quando morì
e prima di esalare l'ultimo respiro disse
ragazzi non ve la prendete
e non spendete troppo per questo funerale
se fosse per me io me ne andrei sopra un carretto
i fiori mi raccomando i fiori
dite alla gente che non li voglio i fiori
innanzitutto perché dopo non posso più sentire il loro profumo
e poi non voglio che pure certi fiori debbano morire come me

E poi guardandomi fisso negli occhi disse
Giacomino non piangere

il nonno fotte pure la morte
appena sente che sta per arrivare
il nonno se ne va, se ne va e non si fa trovare

Mio nonno aveva settant'anni quando morì

0 commenti: