mercoledì 31 marzo 2010

Come un soffio di vento



Come un soffio di vento
Testo musiche arrangiamenti voce e chitarra: Santino Mandolla
Chitarra e voce: Gianni Rotondo
Voci: Giulia Atene, Walter Trone, Giuseppe Leserri

Puglia mea

Forse tutto è cominciato qui
da un tamburo del levante
chi l'avrebbe detto mai
che questa storia appassionante
fosse cominciata lì
tra un pallone un prete ed un cortile
da Pasolini ai Jethro Tull
da Berlinguer al ciclostile
la strada era l'università
quando ancora ragazzini
per la Puglia e per il Sud
distribuivamo volantini.
Ma la vita è così così
quando un sogno poi diventa grande
è una scelta un'opportunità
è una sfida importante.
È così che si cresce insieme
da un'idea nasce una fabbrica
tu ci hai messo la politica
io ci ho aggiunto solo un po' di musica.

È come un soffio di vento
dal Tavoliere al Salento
non vuole stare a guardare
ma sale senza volersi fermare
e come il fischio di un treno
sente la gente arrivare
dalle colline al mare.
Un sogno con l'orizzonte
molto più grande di un ponte
capace anche di volare oltre il cielo
senza doversi stancare
un sogno senza paura
che cambi un poco quest'aria
per una Puglia migliore.

Per dare alla politica un valore
oltre al colore ci mettiamo il cuore
è bello ritrovarsi nel bisogno
di dare alla ragione anche un sogno.

È come un soffio di vento
dalle città sta salendo
non vuole stare a guardare
ma sale non si vuole fermare
perché in questo Paese
dentro questo stivale
c'è un'altra Italia che lotta
un'Italia che vale.

Un sogno con l'orizzonte
molto più grande di un ponte
capace anche di volare oltre il cielo
oltre il mare senza doversi stancare
un sogno senza paura
che cambi un poco quest'aria
per una Puglia migliore.

Puglia mea

Ho chiesto gli accordi personalmente all'autore che mi ha detto:
1a parte: re la- do mi- (intro + parlato)
poi: sol re-7 fa do, poi sol sib9 fa do
poi: fa do sib9 la4/7 la7 (finale di strofa).
Rit.: sol6 basso la, re (2 volte) do# semidiminuito fa# si- sol6 basso la
Ok? se qualcosa non quadra fammelo sapere. Grazie e ciao

1 commenti:

la signora in rosso ha detto...

e vaaaai.... Partiamo da qui..