Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Abbi cura di te tris

Abbi cura di te
Maldestro - I muri di Berlino - 2017

Ama le foglie che il vento ha raccolto
e ammucchiato sui muri
ama le noie che hanno ucciso
il rapporto dei tuoi genitori

Ama le mani dell'uomo che è stato
capace d'andare
e non tornare più

Ama gli armadi dove hai messo a tacere paure e fantasmi
Tutte le volte che hai finto di avere magnifici orgasmi

Ama l'ufficio anche se i sogni risiedono altrove
e non pensarci più

È questione di qualche minuto
e arriva il futuro

Abbi cura di te
abbi cura di te
origliando l'amore

Abbi cura di tutte le cose
anche di quelle che fanno dolore

Abbi cura di te
abbi cura di te
fino all'ultimo giorno

Fino a che questa strada si spenga
senza fare ritorno

Ama l'insonnia che fissa i tuoi occhi
dal buio della stanza
e tutti i treni che negli anni hanno avuto
una falsa partenza

Ama i tuoi errori perché
prima o poi verranno a trovarti
e non pensarci più

È questione di qualche minuto
e arriva il futuro

Abbi cura di te
abbi cura di te
origli…

Ultimi post

Il vero amore non lascia tracce

Sono solo nuvole

Saintes Maries de la Mer

Piccola anima

Amico zampognaro

Fiat 500: See you in the future

L'amore fa

Peter, go ring-a dem bells

Visita a Barbiana, preghiera sulla tomba di don Milani, 20-06-2017

Mio figlio professore