domenica 22 luglio 2012

Molti si domandano

Ad un funerale contro natura ritrovo un padre Nunzio in forma smagliante e questo canto che valeva 1 omelia e 5 catechesi quando eravamo in piena primavera del Concilio.



Molti si domandano
Marcello Giombini - Salmi per il nostro tempo - 1969

Molti si domandano
perché tu permetti guerre e delitti,
tu permetti fame ed ingiustizie,
terremoti e tante malattie.
Ma non si domandano perché
quando sei venuto sulla terra
hai parlato a tutti della forza
dell'amore!
E non hai voluto dare prova
della tua terribile potenza,
umiliando gli scettri di paglia
e le piccole armi dei piccoli re!

umiliando gli scettri di paglia
e le piccole armi dei piccoli re!


Molti si domandano perché
tu non intervieni per punire,
tu non salvi i buoni dalla morte
disarmando i folli ed i potenti!
Ma non si domandano perché
come tanti miseri mortali, tu hai
accettato di morire sulla croce!
E sei stato uomo fino in fondo
come gli altri senza privilegi
e sarebbe bastato un tuo cenno
per farti salvare dagli angeli tuoi!

e sarebbe bastato un tuo cenno
per farti salvare dagli angeli tuoi!


Qui gli accordi

0 commenti: