mercoledì 9 maggio 2012

Contando i passi

Peppino Impastato
Quanta mafia tra me e te
se vuoi un vincente
mi puoi lasciare

Eri bella e incredibile
non comprendevi
le mie parole

Cento passi tra me e te
distanza poca
tra luna e sole

Ti saluto dall'aldilà
estranee cosce
sterili e amare

0 commenti: