lunedì 27 luglio 2009

Io e te, Maria





Io e te, Maria
(Piero Ciampi - Gianni Marchetti)
Piero Ciampi - Io e te abbiamo perso la bussola - 1973


Vado in giro nella notte
facendo soliloqui,
talvolta sotto un ponte
scrivo una poesia.
Maria Maria Maria Maria Maria
Maria…
E fischio melodie
che un vecchio musicista
ascolta con pazienza
e poi non va più via.
Maria Maria Maria Maria Maria
Maria…

Gesù Gesù, quanto amore.
Gesù Gesù, quanto bene.
Gesù Gesù, l'amore è andato.
Gesù Gesù, io sono uno sbandato senza lei.

Sono vestito non so come,
i pantaloni alla rovescia,
la gamba destra non funziona,
chi m'incontra scappa via.
Maria Maria Maria Maria Maria
Maria…
Vado a letto col maglione
e non m'importa più di niente,
se la mia testa non funziona
è perché sei andata via.
Maria Maria Maria Maria Maria
Maria…
Gesù Gesù, quanto amore.
Gesù Gesù, quanto bene.
Gesù Gesù, io sono fortunato
ad avere una persona come te.
Gesù Gesù, quanto amore.
Gesù Gesù, quanto bene.
Gesù Gesù, l'amore è ritornato,
l'amore è ancora qui vicino a me.


2 commenti:

giardigno65 ha detto...

Nada ha suonato qui vicino (a Calenzano) : è stata magnifica !

Diciamolo sui tetti e nei solai !

la signora in rosso ha detto...

bello riascoltarla!