mercoledì 22 luglio 2009

Adieu, monsieur le professeur


Adieu monsieur le professeur - Hugues Aufray - 1968
 
Les enfants font une farandole
et le vieux maître est tout ému:
demain, il va quitter sa chère école.
Sur cette estrade, il ne montera plus.

{Refrain:}
Adieu, monsieur le professeur.
On ne vous oubliera jamais
Et tout au fond de notre cœur,
Ces mots sont écrits à la craie.
Nous vous offrons ces quelques fleurs
Pour dire combien on vous aimait.
On ne vous oubliera jamais.
Adieu, monsieur le professeur.

Une larme est tombée sur sa main.
Seul, dans la classe, il s'est assis.
Il en a vu défiler, des gamins
Qu'il a aimés tout au long de sa vie.

{Refrain}

De beaux prix sont remis aux élèves.
Tous les discours sont terminés.
Sous le préau, l'assistance se lève.
Une dernière fois les enfants vont chanter:

{Refrain}
I bimbi fanno un girotondo
e il vecchio maestro è tutto emozionato:
domani lascerà la sua cara scuola.
E su questa cattedra non salirà più.


Addio, signor maestro.
Non la dimenticheremo mai
e tutte nel fondo del nostro cuore,
ci sono queste parole scritte col gesso.
Le vogliamo offrire questi pochi fiori
per dirle quanto la amiamo.
Non la dimenticheremo mai.
Addio, signor maestro.

Una lacrima è caduta sulla sua mano.
Solo, nell'aula, si è seduto.
Ne ha visti sfilare di ragazzini
che ha amato per tutta la sua vita.



Dei bei premi sono consegnati agli alunni.
Tutti i discorsi son terminati.
Nel cortile l'uditorio si alza.
Per un'ultima volta i bimbi vogliono cantare:


Traduzione di Gabriella e mia

Quella che vi ho proposto è la cover realizzata nel 2004 dai ragazzi di Star Academy 4, una specie di Amici di Maria De Filippi francese. Nel cast il vincitore Grégory Lemarchal, morto ad appena 24 anni per una fibrosi cistica. Il brano di Hugues Aufray in versione originale qui. Qui invece la versione italiana del 1970, cantata insieme con il Piccolo Coro dell'Antoniano.

0 commenti: