domenica 24 maggio 2009

Il senso di ogni cosa



Il senso di ogni cosa  Fabrizio Moro - Barabba - EP - Il senso di ogni cosa
Fabrizio Moro - Barabba - 2009

Posso fare a meno dei milioni
tanto portano solo problemi
ma non posso fare a meno del vino
non amando troppo gli schemi

Posso fare a meno di un motore
è troppo bello camminare
posso fare a meno di sapere
perché spesso preferisco immaginare

Ma che dire, che fare
quando io io non posso fare a meno di te
che sei l’infinito tra i miei desideri
tu che sei il sogno più grande tra i sogni più veri
e questa canzone
che gira e rigira la dedico a te
il mio unico amore
il senso di ogni cosa che c’è

Posso fare a meno del silenzio
preferisco comunicare
posso fare a meno di un partito
tanto il pane me lo devo guadagnare

Ma che dire, che fare
quando io io non posso fare a meno di te
che sei l’infinito tra i miei desideri
tu che sei il sogno più grande tra i sogni più veri
e questa canzone
che gira e rigira la dedico a te
il mio unico amore
il senso di ogni cosa

Per te che sei l’infinito tra i miei desideri
tu che sei il sogno più grande tra i sogni più veri
e questa canzone
che gira e rigira la dedico a te
il mio unico amore
il senso di ogni cosa che c’è


0 commenti: