mercoledì 27 maggio 2009

Disinteresse

Due margherite in un vaso giallo by Masao OtaInutili adulatori
potrebbero approfittarne
profittatori
profitto.

Cantavo nel coro e solista
non era malaccio
la voce
tenore
la vita
tenore di vita.

Progetti
ed aspettative
speravi in un buon partito
e invece trovasti
un partito
(chissà per dove)
uno spartito
(ma buono).

Delusa
rimpiangi il frutto
di una fervida immaginazione
lasciando appassire
sul bordo della strada
i fiori di campo
gialli
che tu non hai seminato.

In banca
non vogliono fiori
tantomeno gialli.

Quando sarà l'inverno
non me ne portare
che neanche io
saprò più che farmene.


5 commenti:

Trinity ha detto...

Ciao Pierangelo,
passo, dopo un bel po' di tempo, per farti un saluto, sono stata indaffarata per mille motivi e così ci sono stata sempre meno, sia sul mio blog che su quelli degli amici, spero mi perdonerai ;)
Un saluto e a presto!
Trinity

Pierangelo ha detto...

Ciao Trinity,
oh e che questo mica è un lavoro. Quando uno si sente dice qualcosa e fa sempre piacere.

Un bacione,
Pierangelo

Luce ha detto...

Che bella poesia. complimenti per questa e per tutto il blog davvero carino e ben fatto. Ripasserò sicuramente a trovarti!!!
A presto!!
ciaooo
Luce

ps: sarei felicissima se potessimo scambairci i link dei nostri blog...se sei d'accordo lasciami pure un feedback sul mio!

Pierangelo ha detto...

Ciao Luce,
anche il tuo blog è originalissimo.

Ti ho messo con piacere nel blogroll.

Luce ha detto...

Grazie mille davvero!!!
anche io ti ho inserito tra i miei siti amici...
posso solo chiederti di modificare la dicitura del link da ekke è? a vita da stRagista?? grazie ancora di tutto!