mercoledì 8 ottobre 2008

Il rimedio


Il rimedio
Ivano Fossati - Musica moderna - 2008

Più lontano della luna, più lontano del mio cuore
Sono sempre le stesse parole che si scrivono sui muri
Mi hai fottuto un'altra volta coi tuoi baci al veleno
Vorrei essere cattivo
Ma quello che siamo è quello che abbiamo
E quello che abbiamo si vede

Più lontano della luna
Anche più lontano di un'altra città
Del mio amore dovrai spogliarti
Dovrai spogliarti ora

I bambini stanno bene
Per loro ogni giorno è differente
Ci mancavi alla tua festa
Ma quello che siamo è quello che abbiamo
È come la gente ci vede

Che vita è questa, che vita è stata
Mai più saggezza, mai più
Se c'è un rimedio io corro da te
Senza una mano che mi sfiori
Io corro da te

Se questo orgoglio è un gran sentimento
Come la gente dice
Io non sopporto di giorno e di notte
Il male che mi fa

Che vita è questa, che vita sarà
Mai più saggezza, mai più
Se c'è un rimedio io corro da te
Senza una mano che mi sfiori
Io corro da te

Un campo di grano e lo spazio profondo
Sono tutta una strada
Senza una luce ti devo cercare
Oh povero me

Nessuno sa, nessuno mi vede
Che corro da te
Mai più saggezza, mai più
L'amore è forte, Dio lo sa
Se ci vorrebbe fedeltà
L'amore è grande e io sto qua
In una città lontana
In una città straniera

Che vita è questa, che vita sarà
Mai più saggezza, mai più


4 commenti:

Alidiluna ha detto...

Non conoscevo questa canzone..molto bella.
Ali

Alidiluna ha detto...

Non conoscevo questa canzone..molto bella.
Ciao,Ali

Pierangelo ha detto...

Ciao alidiluna,
non la conoscevi perché è una novità assoluta. Si tratta del singolo e del video che farà da lancio al nuovo album di Fossati che si chiama Musica Moderna e sarà in commercio a partire da domani 10 ottobre. Vedi lo speciale di Repubblica.
La canzone è bella, il testo è profondo e sofferto e non ti fa dire ah vedi un'altra canzone di Fossati che assomiglia alle altre canzoni di Fossati.

gaz ha detto...

Anche a me piace molto e come dici tu non è già sentita, sarà perchè in questo testo ORA mi riconosco...

ciao