sabato 6 settembre 2008

Al di là di questi anni

Al di là (non aldilà che è un'altra cosa) di questi 49 anni, una dedica oggi me la faccio da solo.
Auguri, Pierà!

Al di là di questi anni
Marina Rei - Marina Rei - 1996

Tutte le volte che il pensiero mi assale
tutte le volte ci sto così male
pensando a te vivo.
Non c'è nessuno che poi possa salvarmi
solo un futuro al di là di questi anni
pensando a te vivo.

Pensando a te
sono cresciuta con la voglia di amare
pensando a te
con la paura di non arrivare.

Tutte le volte che il pensiero mi assale
tutte le volte penso che sia normale
pensando a te vivo.
E non c'è vita così lunga che duri
ma così breve che un bambino la ignori
solo vedendo te.

Pensando a te
sono cresciuta con la voglia di amare
pensando a te
scegliendo sempre il bene e non il male.

E come un angelo
oltre i confini del cielo
io mi libererò
e non sarà più mistero.
E come un angelo
contro il buio più nero
allora ritroverò
l'amore vero.

Tutte le volte che il pensiero mi assale
tutte le volte non ci sto più male
pensando a te io vivo.
Non c'è mattino senza un sole che sorge
e non c'è sera che il tramonto non scorge
pensando a te vivo.

Pensando a te
sono cresciuta con la voglia di amare
pensando a te
scegliendo sempre il bene e non il male.

E come un angelo
oltre i confini del cielo
io mi libererò
e non sarà più mistero.
E come un angelo
contro il buio più nero
allora ritroverò
l'amore vero.

Guarda questo video: Al di là di questi anni Live

0 commenti: