sabato 26 luglio 2008

Dove le pietre sono mine



Dove le pietre sono mine (Minas piedras)
Juanes (ft. Negrita) - La vida… es un ratico - 2007

Sono le strade della gente
Dove le pietre sono mine
Che devastano la carne
Nella terra che s'arrende
Lasciando a pezzi la speranza

Il sorriso di un bambino
Perso nella tormenta
Di un pianto viscerale
E un dramma universale
Che violenta l'innocenza

E i salici piangenti
Son testimoni
dei troppi anni di violenza
Il mare non è blu,
mezcla de sangre con la tierra…

ma come un rio dalla montagna
stanno arrivando con la speranza
le madri strette ai propri figli sudando amore, sudando lacrime di dignità

come un rio dalla montagna
stanno arrivando con la speranza
bambini e uomini feriti,
cercando asilo
cercando un posto
dove sognar e amar

Non meritiamo quest'oblio,
Siamo l'urlo della gente
Dice un uomo tra i lamenti, occhi e bende sanguinanti
Ma con ancora… la speranza tra le mani…

(assolo di mandolino)

Los árboles están llorando
Son testigos de tantos
anos de violencia
El mar esta marrón
mezcla de sangre con la tierra

Pero ahí Viene bajando
de la montana con la esperanza
Las madres que ven por sus hijos, y que sus libros Para la escuela son su sonar

Pero ahí Vienen bajando
de la montaña con la esperanza
Hombres y niños mal heridos
Buscando asilo,
buscando un sitio
Para sonar y amar

Son Caminos de caminos
Caminos de caminos
Caminos de caminos
Son Caminos de caminos
Son Caminos de…
…Caminos

LA VIDA… ES UN RATICO (“La vita è un momento”) è il quarto album in studio di Juanes ed è uscito ad ottobre 2007 in tutto il mondo, facendo seguito al fortunato “Mi Sangre”, che grazie alla hit “La Camisa Negra” in esso contenuta, ha spopolato anche in Italia. Questa nuova versione italiana dell’album contiene il duetto inedito “Dove le pietre sono mine (Minas piedras)” con la partecipazione di Pau dei Negrita, nato dall’incontro tra i due lo scorso gennaio a Milano e sfociato in uno showcase, dove Juanes ha avuto modo, sia di presentare l’album che di salire sul palco con Pau e Drigo dei Negrita e presentare il brano per la prima volta. Juanes, oltre ad essere il leader della scena mondiale latina, con ben oltre 9 milioni di dischi venduti nel mondo e ben 12 Grammys Latini nel suo palmarès, è soprattutto un cantautore e musicista socialmente impegnato. Il suo messaggio musicale di pace nasce dalla considerazione delle difficoltà nel suo Paese, la Colombia. Da tempo ha difatti attivato la sua crociata contro i pericoli dei campi minati in Colombia ed in altri luoghi nel mondo. A tal fine Juanes ha creato la “Fundacion Mi Sangre” per sensibilizzare il resto del mondo sui problemi delle mine antiuomo e soprattutto per offrire un aiuto concreto alle vittime attraverso la riabilitazione e l'integrazione nella società. La Colombia è infatti uno dei Paesi con il numero più alto di vittime da mine anti-uomo dopo l’Afghanistan e la Cambogia. La collaborazione trai i 2 artisti è sostenuta anche dall’Inter Campus, che dal 1997 è impegnato in un programma di intervento sociale e cooperazione in 17 nazioni nel mondo - tra cui la Colombia - utilizzando il gioco del calcio come strumento di promozione a beneficio di 9.000 bambini bisognosi tra gli 8 ed i 14 anni, sotto la guida di 200 operatori locali.


Campagna Italiana contro le mineCampagna Italiana contro le mineCampagna Italiana contro le mine

Approfondimenti sulla canzone qui.

0 commenti: