mercoledì 23 luglio 2008

Cavalcare il fulmine

« Parmi un assurdo che le leggi, che sono l'espressione della pubblica volontà, che detestano e puniscono l'omicidio, ne commettono uno esse medesime, e, per allontanare i cittadini dall'assassinio, ordinino un pubblico assassinio. »

(Cesare Beccaria, Dei delitti e delle pene, Capitolo XXVIII.)

Nella città dove visse Cesare Beccaria, si paga un euro al luna park per vedere la morte. Qui l'articolo e qui il video, entrambi raccapriccianti. Questa è pornografia. Dopo la mercificazione della vita umana, ecco la mercificazione della morte. Sono sconvolto.



1 commenti:

suburbia ha detto...

Ahime' credo che sia uno spettacolo orrendo (e certo non seguo il link del video).
Una cosa davvero disumana. Ma chissa se poi ci sono andate delle persone oppure no???
Ho letto che intanto alcune organizzazioni si stanno opponento (tra cui Nessuno tocchi Caino).
Il brutto naturamente non e' che qualcuno metta questa cosa per fare qualche soldo... il brutto e' che ci sia della gente che ci va.

Del resto che il mondo non e' tutto bello buono e giusto lo sapevo gia'...
Ciao